Cicloturismo


giovani

Il cicloturismo è un modo ecologico e raffinato di viaggiare e conoscere il territorio, basato su visite guidate e luoghi d’interesse storico e artistico, offrendo cosi emozioni che difficilmente possono essere sperimentate con altri mezzi.

La trasportabilità della bicicletta, il suo basso impatto ambientale, la libertà e l’autonomia che consente fanno delle due ruote il mezzo più adatto per conoscere luoghi altrimenti inaccessibili nei molti Parchi e riserve naturalistiche dell’Italia.

ITINERATI CONSIGLIATI CON BICI SU STRADA ( tratto dalla guida cicloturistica , redatto dall’assessorato al turismo della provincia di Foggia, che vi invitiamo a scaricare per maggiori informazioni tecniche – Cartina del Gargano ) :

1. Itinerario costa nord: Vieste – Peschici – Rodi G.co; difficoltà: alta; percorribilità: durante l’estate prestare molta attenzione al traffico; lunghezza: 80 km ( andata e ritorno ); temi di interesse: naturalistico e paesaggistico.

2. Itinerario centrale: Vieste, Foresta Umbra, Vico del Gargano; difficoltà: medio alta; percorribilità: durante l’estate prestare molta attenzione al traffico; lunghezza: 80 km ( andata e ritorno ); temi di interesse: naturalistico e paesaggistico.

3. Itinerario costa sud: Vieste, Mattinata; difficoltà: alta; percorribilità: durante l’estate prestare molta attenzione al traffico; lunghezza: 80 km ( andata e ritorno ); temi di interesse: naturalistico e paesaggistico.

mtb

ITINERARI CONSIGLIATI CON MOUNTAIN BIKE  ( tratto www.parcogargano.gov.it – Cartina del Gargano ) :

1. Vieste – imbocco Valle Tacca del Lupo. Il percorso si snoda lungo la S.S.89 verso Mattinata. Coincide quasi interamente con il primo tratto del percorso della Via Sacra dei Pellegrini. La lunghezza del percorso, tutto su asfalto è di circa 12 km.

2. Imbocco Valle Tacca del Lupo – La Baracca. Il percorso coincide in questo tratto con il sentiero pedonale attrezzato Valle Tacca del Lupo.  La lunghezza del percorso è di circa 4,5 km.

3. La Baracca – Mass. Fusillo. Si tratta di un percorso segnalato esclusivamente dal progetto Gargano Bike. La lunghezza del percorso è di circa 7 km.

4. Valle dei Cacciatori – Mass. Fusillo. Il percorso si sviluppa lungo la valle dei Cacciatori, tra la S.S. 528 e Mass. Fusillo. La lunghezza del percorso è di circa 8 km.

5. Imbocco Valle dei Cacciatori – Villaggio Umbra. Si tratta del corrispondente percorso della S.S. 528. La lunghezza del percorso, tutto su asfalto è di circa 4 km.

6. Villaggio Umbra – Madonna della Bella – Pisc. Della Scapola – il Parchetto. Si tratta di un percorso segnalato esclusivamente dal progetto Gargano Bike. Il percorso aggira dal Villaggio Umbra la Stazione dell’Aereonautica Militare e si sviluppa lungo la dorsale di M. Giovannicchio consentendo la visita di alcune importanti piscine come quella della Scapola e della Bella. La lunghezza del percorso è di circa 12 km.

7. Caserma Sfilzi – Caserma Caritate. Il percorso coincide in questo tratto con il corrispondente sentiero pedonale attrezzato dal Corpo Forestale dello Stato.  La lunghezza del percorso è di circa 10 km.

8. Baracconi – Caritate. Il percorso coincide in questo tratto con il corrispondente sentiero pedonale attrezzato dal Corpo Forestale dello Stato.  La lunghezza del percorso è di circa 9 km.

9. Caritate – Torre di Sfinale. Si tratta di un percorso segnalato esclusivamente dal progetto Gargano Bike. Il percorso presenta un notevole valore in quanto consente di raggiungere dalla Foresta Umbra la costa, percorrendo differenti tipi di vegetazione in un ambito di grande valore paesaggistico. La lunghezza del percorso è di circa 12 km.

10. Mass. Fusillo – Torre di Sagro. Il percorso si snoda in parte lungo la S.S.89 verso Mattinata e in parte sul tratturo Sagro-Monte Sant’Angelo. Il tracciato coincide con un tratto del percorso della Via Sacra dei Pellegrini. Il tratto sterrato del percorso è di circa 3,5 km. Altri 3,5 km del percorso sono su asfalto.

11. Torre di Sagro – Ponte. Il percorso si snoda lungo l’antico tratturo Vieste – Sagro. La lunghezza del percorso è di circa 12 km.


Vi consigliamo di svolgere queste attività con referenti esperti continuamente aggiornati sullo stato della viabilità.