Vieste

Vieste è un comune di 13.414 abitanti della provincia di Foggia. Fa parte del parco Nazionale e della Comunità Montana del Gargano, ed è una rinomata stazione balneare e, per la qualità e la bellezza delle sue acque ha ricevuto più volte la Bandiera Blu, prestigioso riconoscimento Foundation for Environmental Education.
È la città più orientale del promontorio del Gargano e della provincia di Foggia. L’aspetto urbanistico di Vieste è determinato dalla morfologia e dalla origine carsica del territorio.
Il paesaggio è roccioso, caratterizzato da strati calcarei che formano alte falesie, erose dall’azione del vento e del mare.

Lungo la costa è possibile ammirare:
• le spiagge sabbiose e ghiaiose
• le grotte marine
• le baie
• i trabucchi, antiche installazioni da pesca provviste di lunghi bracci in legno che sostengono una rete
• le torri costiere

Un entroterra ricco di vegetazione:
• Oliveti
• Pinete di pini d’Aleppo
• Foresta Umbra con le faggete patrimonio dell’Unesco
• Orchidee del Gargano

Il nucleo dell’abitato sorge su una piccola e rocciosa penisola, dalla forma più o meno simmetrica e caratteristica per le sue due punte:
• Punta di San Francesco, rivolta verso est, rialzata e rocciosa: è qui che si ritrova il centro medioevale, questa parte della penisola offriva i migliori requisiti di sicurezza. In questa parte, ricca di vicoli, scalinate ed archi, sono presenti la maggior parte degli edifici storici e religiosi (Chiesa di San Francesco, Cattedrale).
• Punta di Santa Croce, rivolta a nord, a differenza della prima risulta relativamente pianeggiante e, da qui il centro cittadino ha cominciato ad espandersi verso l’Ottocento.



Seguici su Facebook, Youtube, Instagram, Twitter, Google business, Blog, oppure contattaci


Top
Translate »